Vantaggi e svantaggi della tecnologia RFID semi-passiva

27.11.2017_pro&contro_rfid_semi-passLa settimana scorsa abbiamo parlato dei vantaggi e degli svantaggi collegati alla tecnologia RFID passiva, in questo articolo parleremo dei pro e dei contro dei sistemi a radio frequenza semi-passivi.

Andiamo a spiegare che cosa caratterizza e diversifica i sistemi semi-passivi da quelli passivi. 
Per prima cosa questi sistemi utilizzano transponder che presentano al proprio interno una batteria, ma questa non viene utilizzata per fini di trasmissione.  Questa è una caratteristica tipica dei sistemi RFID attivi, ma pareremo di loro nel prossimo articolo.
Lo scopo del’alimentazione a batteria, in questi sistemi semi-passivi,è solo per poter avere una maggiore capacità di stoccaggio della memoria e per eventuali applicazioni con finalità sensoristiche. Un esempio sono i tag data-logger, cioè quei tag che sono in grado di memorizzare certi cambi di stato (esempio temperatura) ma per essere identificati utilizzano i principi classici dei transponder passivi.

Vantaggi

  1. Raggio di azione – i tag semi-passivi hanno un raggio di azione leggermente superiore ai tag passivi, questo è dovuto al fatto che ‘alimentazione presente nel transponder aiuta il chip a essere più performante e quindi a poter essere identificato, scambiando i suoi dati in modo più rapido ed efficiente rispetto ai transponder passivi, i quai devono essere eccitati per avere l’energia sufficiente per identificarsi al sistema. 
  2. Batteria – l’alimentazione a batteria consente oltre a una più rapida condivisione della propria memoria con il sistema e quindi a un ampliamento del su campo di azione, permette di attivare azioni di sensoristica e di avere una maggiore capacità di stoccaggi in termini di memoria.
  3. Costo – il costo di questi sistemi è sicuramente superiore rispetto ai tag passivi, ma si collocano a metà strada rispetto a quelli attivi. Infatti sicuramente sarà maggiore il costo dei transponder, mentre il costo di antenne e reader rimane invariato rispetto ala tecnologia passiva.
  4. Rumore – vale l stesso discorso fatto per i sistemi passivi. Sia i tag che antenne e reader non incrementano il rumore della propria azienda, magazzino e ufficio.

Svantaggi

  1. Durata – la presenza di batterie diminuisce in modo sensibile la durata dei tag, rispetto a quelli passivi. Mediamente si può prendere come esempio circa 2-3 anni di utilizzo. Chiaramente anche questi sono comunque sensibili alla situazione del’ambiente in cui vengono utilizzati.

Nel prossimo articolo tratteremo i vantaggi e gli svantaggi della tecnologia RFID attiva.

Per richiesta informazioni contattate info@rfid-soluzioni.com.

 

Video

TG Televenezia

TG Televenezia

Conferenza stampa di Rfid-Soluzioni del 16 settembre 2010
TG Tele Nordest

TG Tele Nordest

Il servizio di giornalistico di Tele Nordest sulla conferenza stampa di Rfid-Soluzioni del 16 settembre 20101
TeleRegione 7 - Intervista

TeleRegione 7 - Intervista

La società di comunicazione Asterisco intervista l’Ing Ferruccio Ferrari

Tech

Datasheets, white papers e descrizioni tecniche inerenti il mondo RFId.

Leggi tutto

Lingua:

Offcanvas

RFId Soluzioni nasce con l'obiettivo di fornire cultura su questo affascinante mondo. Se desiderate sviluppare un sistema RFId o capire se la vostra richiesta e' fattibile, troverete qui le informazioni necessarie al vostro caso