• Home
  • Applicativi
  • La tecnologia RFID risolve i problemi di gestione e tracciabilità dei capi nelle lavanderie.

La tecnologia RFID risolve i problemi di gestione e tracciabilità dei capi nelle lavanderie.

uidlogoSono noti i problemi di gestione e tracciabilità che incontrano i responsabili di una lavanderia, sia essa interna a una casa di riposo o industriale, dove i capi di vestiario degli ospiti o le divise dei dipendenti richiedono lavaggi frequenti, più volte la settimana.

Per il mantenimento di un buon rapporto cliente/fornitore i traguardi fondamentali da raggiungere sono essenzialmente due: il lavaggio appropriato di ogni singolo capo e la sua corretta riconsegna.

Queste attività manuali sono spesso affidate a personale specializzato che deve suddividere i capi sporchi per tipologia di lavaggio, tipo di detergente, temperatura dell’acqua, durata del ciclo e che una volta puliti, stirati o piegati, vanno separati per singolo proprietario.

Questa procedura essendo manuale comporta un eccessivocosto di manodopera da sopportare e soprattutto è soggetta a tantissimi errori quotidiani. Errori nella scelta delle lavatrici e asciugatrici, in funzione della qualità, della capacità, errori nella scelta delle appropriate miscele di detergenti, errori nell’attribuzione dei capi sporchi agli opportuni cicli di lavaggio, errori nell’assegnazione dei capi puliti al loro vero proprietario.

Quest’ultimo tipo di errore, poi, non dipende soltanto dal fattore umano, ma anche dall’utilizzo delle tradizionali etichette, spesso scritte a mano, col nome del proprietario, destinate, con i continui lavaggi, a scolorirsi, deteriorarsi e staccarsi.

Possiamo pensare semplicemente a quanto è complicato accoppiare due calzini tra decine oppure abbinare una casacca bianca ed un pantalone bianco tra centinaia e alla perdita di tempo conseguente!

La tecnologia RFID (identificazione mediante radio frequenza) permette di identificare tutti capi in ingresso e in uscita in funzione delle coordinate del proprietario, caratteristiche del capo e ciclo di lavaggio richiesto. Su ogni singolo capo viene applicato un tag (una etichetta particolare con un microchip passivo) provvisto di un suo codice identificativo univoco. In corrispondenza di questo codice vengono inseriti, in un apposito database presente su un pc o su un Server, i dati di cui sopra.

Quando il singolo capo viene avvicinato, manualmente o in modo automatico, ad un’antenna a radiofrequenza collegata al pc, e quindi al database, questa rileva il codice del tag e tutte le informazioni ad esso associate e il software UID_LS Pro di UID Italia Srl gestisce tutto il ciclo produttivo dell’articolo supportando l’operatore nella fase di smistamento del capo per tipologia di lavaggio fino alla riconsegna dello stesso attraverso attrezzature quali scaffali intelligenti dotati di luci che permettono all’operatore di riconsegnare tutti i capi al rispettivo proprietario senza commettere errori.

L’automazione dell’intero processo produttivo in lavanderia tramite la tecnologia RFID offre vantaggi straordinari:

  • prima di tutto quello economico; riduzione del personale ed integrazione di collaboratori non specializzati
  • possibile inserimento di personale svantaggiato data la semplicità di utilizzo del sistema.
  • Eliminazione quasi totale di problemi causati dall’errata scelta della tipologia di lavaggio dei capi (il software in base all’anagrafica impostata per ogni articolo assiste l’operatore durante la fase di scelta della tipologia di lavaggio)
  • Eliminazione quasi totale di problemi causati dall’errata riconsegna di alcuni capi ai loro proprietari o addirittura non riconsegna di alcuni capi. In questi casi il sistema è in grado di notificare l’operatore qualora questi non abbia riconsegnato tutti i capi entrati per uno specifico proprietario.
  • Tracciabilità a 360° dell’intera filiera produttiva; le aziende clienti della lavanderia fino ad arrivare ai proprietari dei capi sono in grado, attraverso il portale Web abbinato al software UID_LS Pro e ad un App per smartphone dedicata, di interrogare il sistema e conoscere tutti i dettagli dei propri capi, conoscerne lo stato di lavorazione, consultare tutta la movimentazione di un determinato dipendente/proprietario dei capi, numero di lavaggi e molte altre informazioni, il tutto in tempo reale.

Inoltre UID Italia progetta e costruisce una serie di apparecchiature di automazione in grado di soddisfare, con estrema semplicità ed efficacia, tutte le necessità di una lavanderia.

Video

TG Televenezia

TG Televenezia

Conferenza stampa di Rfid-Soluzioni del 16 settembre 2010
TG Tele Nordest

TG Tele Nordest

Il servizio di giornalistico di Tele Nordest sulla conferenza stampa di Rfid-Soluzioni del 16 settembre 20101
TeleRegione 7 - Intervista

TeleRegione 7 - Intervista

La società di comunicazione Asterisco intervista l’Ing Ferruccio Ferrari

Tech

Datasheets, white papers e descrizioni tecniche inerenti il mondo RFId.

Leggi tutto

Lingua:

Offcanvas

RFId Soluzioni nasce con l'obiettivo di fornire cultura su questo affascinante mondo. Se desiderate sviluppare un sistema RFId o capire se la vostra richiesta e' fattibile, troverete qui le informazioni necessarie al vostro caso