RFId: standard ISO ed EPC

standard-logoLo scopo della standardizzazione è quello di definire delle piattaforme operative comuni sulle quali l’utenza può sviluppare le proprie applicazioni. L’ente sicuramente più importante per la standardizzazione è ISO, acronimo di International Organization for Standardization, ma anche EPC global, strettamente legata al concetto di RFId.

 
Nella tabella che segue riportiamo l’elenco degli standard ISO oggi definiti. A calce della tabella una sommaria spiegazione.
ISO Standard
Titolo
Frequenza
ISO/IEC 14443
Carte idenficazione – Carte contactless – Carte Proximity
13.56MHz
ISO/IEC 15693
Carte idenficazione – Carte contactless – Carte Vicinity
13.56MHz
ISO/IEC 18000-1
Parametri generici per comunicazione senza contatto
ISO/IEC 18000-2
Parametri di comunicazione con frequenze inferiori a 135KHz
135KHz
ISO/IEC 18000-3
Parametri di comunicazione con frequenza pari a 13.56MHz
13.56MHz
ISO/IEC 18000-4
Parametri di comunicazione con frequenza pari a 2.45GHz
2.45GHz
ISO/IEC 18000-6
Parametri di comunicazione con frequenza pari a 860-930 MHz
860-930MHz
ISO/IEC 18000-7
Parametri di comunicazione con frequenza pari a 433 MHz per tag attivi
433MHz
ISO/IEC 15961
RFID per gestione prodotto: interfaccia applicativa
ISO/IEC 15962
RFID per gestione prodotto: codifica
ISO/IEC 15963
RFID per gestione prodotto: identificativo unico
HF
ISO15693 è stato pubblicato nel 2000, definendo i parametri operativi per le Vicinity RFId Card, usate per applicazioni che richiedono distanze di lettura maggiori di 10cm. Suddiviso in 3 parti: caratteristiche fisiche, interfaccia, protocollo (Physical Characteristic, Air Interface, Communication Protocol).
ISO14443 nasce invece per le Proximity RFId Card, usate per applicazioni che comunicano a distanze inferiori di 10 cm. Molto simile, come struttura, ad ISO15693, resta invece molto differente come intenti: per le caratteristiche limitate in termini di range di lettura e la possibilità di crittografia, ISO14443 è più indicato per le applicazioni sicure come pagamenti, movimenti finanziari o riconoscimenti senza contatto.
ISO18000-3 è il nuovo standard (2004) per la comunicazione a 13.56MHz. E’ stato costruito sull’esistente ISO15693 e diviso in due versioni.
UHF
ISO18000-6 è stato pubblicato nel 2004. Questo standard definisce i parametri per l’Interfaccia ed il Protocollo (Air Interface, Communication Protocol).
ISO15961 definisce parametri e comandi per comunicare con l’applicazione software.
ISO15962 si occupa dell’elaborazione del dato e della presentazione al TAG e della ricezione della risposta dal TAG.
ISO15963 si occupa dell’identificativo univoco UID e dello schema di numerazione dei TAG.
EPC Global nasce come un ente per la creazione di un codice EPC (Electronic Product Code) unico al mondo, tale da poter identificare, tramite una rete globale, qualsiasi bene all’interno di una supply chain. Lo sviluppo di EPC nell’ottica della standardizzazione riguarda maggiormente, ma non esclusivamente, la tecnologia UHF. La tabella che segue mostra molto brevemente le specifiche dettate da EPC.
Specifiche EPC Global
UHF Class 0 Specifications
Interfaccia di comunicazione e protocollo per 900 MHz Class 0
UHF Class 1 Specifications
Interfaccia di comunicazione e protocollo per 860 – 930 MHz Class 1
UHF Class 1, Generation 2 Specifications
Interfaccia di comunicazione e protocollo per 860 – 930 MHz, costruita su Class 1
HF Class 1 Specifications
Interfaccia di comunicazione e protocollo per 13.56 MHz Class 1
Class0: hanno 96 bit programmati dalla fabbrica.
Class1: hanno 96 bit programmabili dall’utente.
I 96bit disponibili sono sufficienti per identificare 268 milioni di aziende, ognuna con un possibile portafoglio prodotti pari a 16 milioni di classi con 68 miliardi di possibili numeri seriali per ogni classe.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

Video

TG Televenezia

TG Televenezia

Conferenza stampa di Rfid-Soluzioni del 16 settembre 2010
TG Tele Nordest

TG Tele Nordest

Il servizio di giornalistico di Tele Nordest sulla conferenza stampa di Rfid-Soluzioni del 16 settembre 20101
TeleRegione 7 - Intervista

TeleRegione 7 - Intervista

La società di comunicazione Asterisco intervista l’Ing Ferruccio Ferrari

Tech

Datasheets, white papers e descrizioni tecniche inerenti il mondo RFId.

Leggi tutto

Lingua:

Offcanvas

RFId Soluzioni nasce con l'obiettivo di fornire cultura su questo affascinante mondo. Se desiderate sviluppare un sistema RFId o capire se la vostra richiesta e' fattibile, troverete qui le informazioni necessarie al vostro caso